Vigili del Fuoco Volontari Distaccamento

di Sant'angelo Lodigiano

Caserma Battista Pasetti

Sisma Centro Italia

A due mesi dalla scossa di terremoto che ha distrutto i paesi dell’Italia centrale, sono 517 i Vigili del fuoco in servizio nel cratere che interessa quattro regioni, Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo, mentre sono 7.600 quelli che si sono avvicendati finora nelle operazioni dal 24 agosto. continua a leggere...

Concorso pubblico 2016

La Direzione Centrale per gli Affari Generali ha comunicato che nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - IV Serie Speciale Concorsi ed Esami - del 15 novembre 2016 sarà pubblicato il bando di concorso per titoli ed esami a 250 posti nella qualifica di vigile del fuoco del CNVVF.

Pensionamento CSV Danelli Angelo

Nella serata del 22 ottobre 2016, si è tenuta una cena presso il Ristorante San Rocco in Sant’Angelo,il tema della rimpatriata era il commiato del CSV. DANELLI ANGELO.
Angelo, figlio d’arte (il papa Antonio era stato anche Capo Distaccamento) ha dedicato una vita al Volontariato in Sant’Angelo, di fatti è entrato a far parte della famiglia dei pompieri nel 1977, sino al 20 Agosto 2016 quando solo l’età anagrafica ed il regolamento Ministeriale dei Vigili del Fuoco lo congeda dal servizio di soccorso, ma la voglia di fare non ha limite e sicuramente avrà modo di portare ancora la sua esperienza a favore dei giovani che si affacciano al Distaccamento.
Alla serata vi hanno partecipato una cinquantina di persone, tra cui due ex Capi distaccamento, Giulio Mafessoni e Valter Nervetti quest’ultimo ha dato lettura di un suo pensiero per ringraziare Angelo ed a seguire Paolo Olivari gli ha dedicato e letto in forma poetica la sua storia. Anche il Comandante Provinciale Arch. Stucchi Massimo ha ringraziato il Danelli per l’attività di volontariato, che sia esempio per i giovani. Amici Francesco In rappresentanza dell’Ass. Naz. VVF in congedo ha portato il saluto. Poi il pensiero del Capo Distaccamento Paolo Barbin, che con commozione ha espresso il pensiero a nome di tutto il personale del Distaccamento, ringraziando Angelo per quanto ha fatto in questi quarant’anni spesi a favore del Distaccamento.